[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Buone Nuove n. 195



-------------------------------------------------------
B U O N E  N U O V E
Agenzia di stampa elettronica umanista
-------------------------------------------------------
Pubblica solo notizie sui progressi sociali,
scientifici, culturali dell'essere umano.

---------------------------------
N.195  Aprile 2005
---------------------------------

** EDITORIALE **  Un numero vecchio di Olivier Turquet
Scusandoci mandiamo un numero vecchio che e' rimasto nel cassetto 
per motivi vari. E rinnoviamo la nostra richiesta di aiuto: semplice, piu' 
redattori, piu' notizie, piu' numeri.
Chi vuol dare una mano si faccia vivo a bonenuove at multimage.org

** INDICE **

Francia: in rete la letteratura europea
Lo Spazio: atmosfera intorno a Saturno
USA: pipistrelli corridori
India: incontro tra presidente pakistano e indiano
Brasile: diritto all'aborto per le donne violentate
Zimbabwe: liberta' di stampa
Israele: obiezione di coscienza
Argentina: il presidente boicotta la Shell
Kenya: rapporto sulla malaria
** NOTIZIE **


Luogo: Francia
Tema: in rete la letteratura europea
Data: 22/03/05
Fonte: Internazionale
Il presidente Jacques Chirac ha chiesto alla Biblioteca nazionale
di mettere in rete opere della letteratura europea, in concorrenza con 
un
progetto analogo del motore di ricerca Google. In dicembre Google 
aveva
annunciato l'intenzione di scansionare nei prossimi anni milioni di libri 
e
riviste. 

Luogo: Lo Spazio
Tema: atmosfera intorno a Saturno
Data: 17/03/05
Fonte: Internazionale
Enceladus, una delle lune di Saturno osservate dalla sonda Cassini, 
potrebbe
avere un'atmosfera. Lo fa pensare la presenza di vapore acqueo che 
potrebbe
essersi formato dall'attivita' di vulcani o di geyser presenti sulla
superficie del pianeta.

Luogo: USA
Tema: pipistrelli corridori
Data: 17/03/05
Fonte: Internazionale
Oltre ai pipistrelli volanti ci sono quelli corridori. Lo
testimonia un filmato dell'universita' di Cornell dove si vede un 
pipistrello
Desmodus rotundus che corre. Secondo gli esperti questa specie 
avrebbe
mantenuto la capacita' di muoversi sul terreno, persa dalle altre 
durante
l'evoluzione. La diffusione di mandrie e greggi, infatti, ha spinto questi
animali vampiri a sviluppare le capacita' aeree per attaccare le prede 
alle
spalle.

Luogo: India
Tema: incontro tra presidente pakistano e indiano
Data: 16/03/05
Fonte: Internazionale
Il presidente Pervez Musharraf andra' in India il 17 aprile per
assistere a una partita di cricket. Musharraf e' stato invitato dal 
governo
di New Delhi e, dopo la partita, incontrera' il premier indiano 
Manmohan
Signh. E' la prima volta che questo accade dopo il conflitto tra i due 
paesi.

Luogo: Brasile
Tema: diritto all'aborto per le donne violentate
Data: 15/03/05
Fonte: Internazionale
Il ministero della sanita' ha autorizzato i medici degli ospedali
pubblici a praticare l'aborto sulle donne che dichiarano di aver subi'to 
una
violenza sessuale. Gli aborti clandestini sono la quarta causa di morte 
tra
le donne in Brasile. L'8 marzo il governo ha annunciato la distribuzione
gratuita di pillole del giorno dopo alle adolescenti.

Luogo: Zimbabwe
Tema: liberta' di stampa
Data: 15/03/05
Fonte: Internazionale
La corte suprema ha annullato una decisione presa nel 2003 dalla
commissione dei media, che vietava la pubblicazione del Daily News, 
il
principale giornale indipendente del paese.

Luogo: Israele
Tema: obiezione di coscienza
Data: 15/03/05
Fonte: Internazionale
Circa 250 studenti delle ultime classi di alcuni tra i licei piu' prestigiosi
di Israele hanno scritto una lettera aperta in cui rifiutano di prestare
servizio militare nei Territori occupati. Il testo e' indirizzato al premier
Ariel Sharon, al ministro della difesa Shaul Mofaz e a quello
dell'istruzione Limor Livnat. La lettera degli studenti denuncia anche gli
sprechi dello stato ebraico "che perpetua l'occupazione e l'oppressione 
dei
Territori palestinesi, mentre migliaia di israeliani vivono in una
vergognosa poverta'". Questa protesta e' l'ultima di una serie di
contestazioni contro la politica militare del governo; pochi mesi fa 
quattro
ufficiali dell'unita' d'e'lite dell'aviazione in una lettera aperta sui
giornali avevano definito le demolizioni di case palestinesi da parte 
dello
stato "operazioni immorali di punizione collettiva" e "accanimento su 
civili
innocenti". Secondo i dati piu' recenti, i refusnik (i soldati che si
rifiutano di servire nei Territori) sono 1.396, nonostante la minaccia del
carcere militare. I giovani israeliani, compiuti i 18 anni, devono 
svolgere
tre anni di servizio militare obbligatorio. Per le ragazze il servizio
militare invece dura 21 mesi.

Luogo: Argentina
Tema: il presidente boicotta la Shell
Data: 12/03/05
Fonte: Internazionale
Il presidente Ne'stor Kirchner ha invitato i cittadini a boicottare i
prodotti della compagnia petrolifera Shell, accusata di aver aumentato 
del
4,2 per cento il prezzo della benzina dall'inizio del 2005. Il gruppo
anglo-olandese controlla il 16,5 per cento del mercato petrolifero 
argentino
e gestisce mille pompe di benzina, quasi tutte nella provincia di 
Buenos
Aires. Le altre due grandi compagnie petrolifere presenti in Argentina, 
la
spagnola Repsol-Ypf e la brasiliana Petrobras, hanno gia' annunciato 
che non
alzeranno i prezzi del carburante. 

Luogo: Kenya
Tema: rapporto sulla malaria
Data: 10/03/05
Fonte: Internazionale
Il Kermi Wellcome Trust, un programma di ricerca kenyota ha 
pubblicato uno studio sulla diffusione della malaria nel mondo.Malaria 
sottostimata
Ogni anno nel mondo si ammalano di malaria cinquecento milioni di 
persone,
il 50 per cento in piu' di quanto stimato dall'Organizzazione mondiale 
della
sanita'. Il nuovo calcolo si basa su uno studio epidemiologico elaborato 
a Nairobi, dove e' stata anche elaborata una mappa
globale secondo cui piu' di 2,2 miliardi di persone sono a rischio
d'infezione. Gli autori sottolineano l'importanza di avere dei numeri
corretti per pianificare gli interventi, valutare gli investimenti necessari
e individuare i luoghi piu' a rischio.
Ulteriori info sullo studio:
http://www.kemri-wellcome.org



** BUONE NUOVE ITALIA **


Luogo: Italia
Tema: ritiro immediato del Ritalin dal commercio
Data: 03/05
Fonte: Internazionale
L?Onorevole Tiziana Biolghini, Consigliere delegato alle politiche dell? 
Handicap della Provincia di Roma, si oppone alle
reintroduzione del Ritalin nel mercato farmacologico italiano. Grazie ad 
un decreto ministeriale il cosiddetto farmaco
della tranquillita', destinato a sedare i bambini vivaci, e' passato infatti 
dalla tabella degli stupefacenti a quella degli
psicofarmaci. Una volta si chimava ?argento vivo", ?vivacita'", 
irrequietezza. Oggi grazie alla medicalizzazione scellerata
di molti comportamenti, ha un nome sinistro: ?sindrome ADHD? o 
sindrome da iperattivita'. Se un bambino e' irrequieto, passa
da un gioco all?altro, non riesce a star fermo , insomma, se il bambino 
si ostina a fare il bambino e' segno che ha qualcosa
che non va. Per questo molti medici e pediatri su indicazione stessa 
del Ministero della Salute inizieranno a prescrivere e
somministrare il Ritalin: un eccitante del sistema nervoso che grazie ad 
un effetto cosiddetto paradosso agisce come
calmante sulla sfera emotiva e comportamentale. Ora anche in Italia 
questo farmaco puo' essere somministrato ai bambini come
accade negli Stati Uniti, dove l?allarme della comunita' scientifica 
conferma la presenza di un vero e proprio esercito di
piccoli dipendenti da farmaci. Per questi motivi, l?onorevole Tiziana 
Biolghini, Consigliere delegato alle politiche dell?
Handicap della Provincia di Roma, si oppone con fermezza alle 
reintroduzione del Ratalin, nel mercato farmacologico
http://www.provinciabile.it/blogabile/index.php?p=4


Luogo: Roma
Tema: campagna contro la Coca-Cola
Data: 10/03/05
Fonte: Internazionale
 ROMA, 10 MAR 05 ? Prima gli studenti  dell?Universita' di Roma 3 
decidono
 di sostituire nelle macchinette distributrici  tutti i prodotti della
 Coca-Cola con prodotti del commercio equo e  solidale.
Poi ?Roma Equa e Solidale? , l?associazione che  riunisce la maggior 
parte
 delle botteghe del mondo di Roma e del Lazio, decide  di aderire alla
 campagna di boicottaggio della Coca-Cola, con l?iniziativa  ?Botteghe 
per
 il Boicottaggio?.
Si tratta di due importanti passi in avanti della campagna di 
boicottaggio a Roma ? dichiara un esponente della REBOC ? Da una 
parte,
 grazie  agli studenti universitari, viene introdotta anche qui in Italia
 la pratica di  boicottaggio piu' diffusa negli Stati Uniti e nel Regno
 Unito, dove sono gia'  decine le Universita' che hanno deciso di 
boicottare
 la Coca-Cola. Dall?altra ? prosegue la REBOC - grazie alle Botteghe 
del Mondo, la Rete
 di Boicottaggio della Coca-Cola avra' sul territorio romano molte
 opportunita' in  piu' di incontrare i consumatori e di spiegare loro le
 ragioni del boicottaggio.  Nelle botteghe verranno infatti proposte una
 serie di iniziative di  sensibilizzazione e saranno stabilmente presenti i
 materiali informativi della  campagna ed i moduli per la raccolta firme
 con cui abbiamo gia' superato le 13000  adesioni al boicottaggio.
 Queste botteghe  del mondo aderiscono a <http://rees.splinder.com/ 
REeS -
 Roma Equa e  Solidale.  
 
Luogo: Internet
Tema: petizione per una cittadinanza europea di residenza
Data: 10/03/05
Fonte: PeaceLink (www.peacelink.it)
La cittadinanza non deve essere strumento di esclusione.
Le donne e gli uomini che vivono e operano nella stessa comunita' 
hanno il diritto di farne parte a pieno titolo e di concorrere alla sua 
organizzazione. Le dure lezioni della storia hanno dimostrato che i 
popoli non si identificano in base alla razza, alla lingua o alla religione 
ma in base alle speranze comuni, ai sacrifici condivisi, alle 
realizzazioni costruite insieme.
L'Europa deve far proprio questo principio universalista e inclusivo e 
superare l'impostazione secondo cui la cittadinanza europea e' 
riconosciuta solo a chi e' cittadino di uno Stati membro, mentre restano 
esclusi dalla vita democratica e dal pieno godimento dei diritti sociali i 
18 milioni di cittadini di Stati terzi che vivono in Europa.
Manifestazione finale del Forum sociale europeo di Londra - 17 ottobre 
2004 L'immigrazione e' il banco di prova per le nostre democrazie e 
per l'Europa nella quale vogliamo vivere. Costruire una cittadinanza 
fondata sulla residenza significa respingere l'idea che possano esistere 
doppi livelli di diritti; significa attribuire effettivita' a quei principi di 
inviolabilita' della dignita' umana e di tutela della liberta' e della 
sicurezza che il Trattato costituzionale riconosce a tutte le persone.
I migranti sono un soggetto costitutivo di un'Europa di pace, 
democratica e solidale, che deve considerarli propri cittadini.
Per questo in tutti gli Stati dell'Unione e' in corso una raccolta di firme 
a sostegno della petizione per una nuova definizione di cittadinanza da 
introdurre anche nel Trattato Costituzionale .
«E' cittadino dell'Unione chiunque abbia la residenza nel territorio di 
uno Stato membro o abbia la nazionalita' di uno Stato membro»

Adesioni:
http://db.peacelink.org/campagne/info.php?id=11


-------------------------------------------------------
B U O N E  N U O V E
Agenzia di stampa elettronica umanista
-------------------------------------------------------
Pubblica solo notizie sui progressi sociali,
scientifici, culturali dell'essere umano.
La riproduzione delle notizie e' incoraggiata
-------------------------------------------------------
http://www.peacelink.it/users/buone
http://www.umanisti.it/buonenuove

inviare le notizie a: buonenuove at multimage.org

Per ricevere le notizie man mano che si pubblicano:
buone-request at peacelink.it
scrivendo nel subject: subscribe
per disiscriversi: unsubscribe
Per ricevere i bollettini inviare una email vuota a:
buonenuove-subscribe at yahoogroups.com
per disiscriversi:
buonenuove-unsubscribe at yahoogroups.com
Per iscriversi alla redazione inviare una email vuota a:
redazioneBN-subscribe at yahoogroups.com
per disiscriversi:
redazioneBN-unsubscribe at yahoogroups.com