[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

uomini di pace (lettera F)



FABRIZIO FABBRINI
Profilo biografico: obiettore di coscienza, giurista, membro del Movimento
Internazionale per la Riconciliazione. Giunto quasi al termine del servizio
militare, dieci giorni prima del congedo, il 16 dicembre 1965 si dichiara
obiettore, viene subito incarcerato e condannato, liberato dopo sette mesi
con il condono, avendo rifiutato l'amnistia. Sempre a causa della sua
obiezione perse il posto di assistente all'UniversitÓ di Roma. E' ora
docente all'UniversitÓ di Arezzo.
Opere di Fabrizio Fabbrini: Tu non ucciderai, Firenze 1966; Nonviolenza e
liberazione, 1968.

GIOVANNI FALCONE
Profilo biografico: nato a Palermo nel 1939, magistrato, tra i massimi
protagonisti della lotta contro la mafia. Muore assassinato dalla mafia nel
1992.
Opere di Giovanni Falcone: Interventi e proposte (1982-1992), Sansoni,
Firenze 1994; Cose di Cosa Nostra, Rizzoli, Milano 1991. Falcone Ŕ stato
tra gli autori dell'atto d'accusa alla base del grande processo noto come
"maxiprocesso" alla mafia, una sintesi di quella decisiva
sentenza-ordinanza del pool antimafia di Palermo Ŕ stata pubblicata a cura
di Corrado Stajano con il titolo Mafia: l'atto d'accusa dei giudici di
Palermo, Editori Riuniti, Roma 1986; cfr. anche la raccolta di interventi
pubblici di Falcone e Borsellino, Magistrati in Sicilia, Ila Palma, Palermo.
Opere su Giovanni Falcone: tra le opere principali si veda il volume di
Lucio Galluzzo, Franco Nicastro, Vincenzo Vasile, Obiettivo Falcone,
Pironti, Napoli; a cura di AA. VV., Falcone vive, Flaccovio, Palermo;
Francesco La Licata, Storia di Giovanni Falcone, Rizzoli, Milano 1993;
Giommaria Monti, Falcone e Borsellino, Editori Riuniti, Roma 1996.
Ovviamente utili anche i libri di Pino Arlacchi, Giuseppe Ayala, Antonino
Caponnetto, Giuseppe Di Lello, Alfredo Galasso, Luca Rossi, e quello di
Umberto Lucentini su Paolo Borsellino.

FRANTZ FANON
Profilo biografico: psichiatra, pensatore, militante rivoluzionario
anticolonialista, nato nel 1925 in Martinica, muore nel 1961. Ai meno
attenti potrÓ sembrare paradossale indicare Fanon come uomo di pace, dato
che lo stereotipo con cui Ŕ pi¨ noto Ŕ quello del teorico della violenza
liberatrice dei colonizzati (stereotipo cui molto ha concorso la nota
prefazione di Sartre a I dannati della terra). Ma ancora una volta Ŕ
opportuno leggere le sue opere, conoscere la sua vicenda, la sua
traiettoria esistenziale, di intellettuale del terzo mondo, di brillante
laureato a Parigi, di medico psichiatra, di militante rivoluzionario, di
pensatore, di uomo che ha amato l'umanitÓ.
Opere di Frantz Fanon: Il negro e l'altro, Il Saggiatore, Milano;
Sociologia della rivoluzione algerina, Einaudi, Torino; I dannati della
terra, Einaudi, Torino; Pour la rÚvolution africaine, Maspero, Paris; Opere
scelte, Einaudi, Torino.
Opere su Frantz Fanon: Renate Zahar, Il pensiero di Frantz Fanon,
Feltrinelli, Milano; Pietro Clemente, Frantz Fanon tra esistenzialismo e
rivoluzione, Laterza, Bari; Alessandro Aruffo, Giovanni Pirelli, Fanon,
Erre Emme, Roma.

CLAUDIO FAVA
Profilo biografico: figlio di Giuseppe Fava, partecipe dell'esperienza de
"I Siciliani", giornalista e militante politico impegnato contro la mafia.
Opere di Claudio Fava: segnaliamo particolarmente La mafia comanda a
Catania, Laterza, Roma-Bari 1991; Terra di nessuno, Laterza, Roma-Bari
1992; Cinque delitti imperfetti, Mondadori, Milano 1994; Sud, Mondadori,
Milano 1995; Nel nome del padre, Baldini & Castoldi, Milano 1996.

GIUSEPPE FAVA
Profilo biografico: Giuseppe Fava Ŕ nato a Palazzolo Acreide (Siracusa) il
15 settembre 1925. Laureato in giurisprudenza nel 1947, giornalista
professionista dal 1952, redattore e inviato speciale nei settori di
attualitÓ e di cinema per riviste come "Tempo illustrato" e "La domenica
del Corriere", corrispondente di "Tuttosport", variamente collabor˛ a "La
Sicilia", dal 1956 al 1980 capocronista del quotidiano "Espresso sera".
Drammaturgo, romanziere, autore di libri-inchiesta; nel 1975 ottiene grande
successo il suo romanzo Gente di rispetto; nel 1977 pubblica un altro
grande romanzo: Prima che vi uccidano. Nel 1983 pubblica L'ultima violenza,
da molti considerato il suo capolavoro drammaturgico. Nei primi anni '80 si
consuma l'esperienza di direzione del quotidiano catanese "Giornale del
Sud", due anni di limpide battaglie civili, antimafia e pacifiste, ed una
rottura conclusiva di testimonianza esemplare. Nel gennaio del 1983 esce il
primo numero del mensile "I Siciliani" che Fava fonda con un gruppo di
giovani: sarÓ una delle esperienze decisive per il movimento antimafia che
si sta formando in Italia, e resta un punto di riferimento fondamentale. Il
5 gennaio 1984 Pippo Fava Ŕ assassinato dalla mafia a Catania.
Opere di Giuseppe Fava: I. Opere letterarie e teatrali di Fava pubblicate
in volume: Pagine, Ites, Catania 1969; Gente di rispetto, Bompiani, Milano
1975; Prima che vi uccidano, Bompiani, Milano 1977; Passione di Michele,
Cappelli, Firenze 1980; Teatro, Tringale, Catania 1988; II.
Libri-inchiesta: Processo alla Sicilia, Ites, Catania 1967; I Siciliani,
Cappelli, Firenze 1980; Mafia. Da Giuliano a Dalla Chiesa, Siciliani
Editori - Editori Riuniti, Roma 1983; III. Opere teatrali di Giuseppe Fava
messe in scena: Vortice - Le vie della gloria, Palazzolo Acreide 1947; La
qualcosa, Catania 1960; Cronaca di un uomo, Catania 1967; La violenza,
Catania 1970; Il proboviro, Catania 1972; Bello bellissimo, Catania 1974;
Opera buffa, Taormina 1977; Delirio, Catania 1979; Foemina ridens, Catania
1981; Ultima violenza, Catania 1983; Maffia - Parole e suoni, Catania 1984;
Sinfonie d'amore, Catania 1987; IV. Opere teatrali di Giuseppe Fava mai
rappresentate: La rivoluzione; America America; Dialoghi futuri imminenti;
Il Vangelo secondo Giuda; Paradigma; L'uomo del Nord (incompiuta). [Questa
nota Ŕ ripresa dal libro di Rosalba Cannav˛, di seguito segnalato].
Opere su Giuseppe Fava: Claudio Fava, La mafia comanda a Catania, Laterza,
Roma-Bari 1991; Idem, Nel nome del padre, Baldini & Castoldi, Milano 1996;
Nando dalla Chiesa, Storie, Einaudi, Torino 1990 (e particolarmente il
capitolo primo, "I carusi di Fava"); Riccardo Orioles, L'esperienza de "I
Siciliani", in Umberto Santino (a cura di), L'antimafia difficile, Centro
siciliano di documentazione Giuseppe Impastato, Palermo 1989; Rosalba
Cannav˛, Pippo Fava. Cronaca di un uomo libero, Cuecm, Catania 1990.
Indirizzi utili: il Centro siciliano di documentazione "Giuseppe
Impastato", la pi¨ importante struttura di ricerca impegnata contro la
mafia, ha sede in via Villa Sperlinga 15, 90144 Palermo, tel. 091/6259789;
il libro di Rosalba Cannav˛ Ŕ richiedibile alla cooperativa editrice: via
Etnea 390, 95128 Catania, tel. 095/316737.

FRANCOIS FEJTÍ
Profilo biografico: nato in Ungheria nel 1910, in Francia dal 1938, docente
universitario, giornalista, storico.
Opere di Franšois Fejt÷: segnaliamo particolarmente La fine delle
democrazie popolari, Mondadori, Milano.

LUIGI FERRAJOLI
Profilo biografico: nato a Firenze nel 1940, giudice tra il 1967 e il 1975,
dal 1970 Ŕ docente universitario.
Opere di Luigi Ferrajoli: tra i lavori pi¨ recenti segnaliamo
particolarmente la monumentale monografia Diritto e ragione, Laterza 1989,
giunta alla terza edizione; il saggio La sovranitÓ nel mondo moderno,
Laterza 1997; e La cultura giuridica nell'Italia del Novecento, Laterza 1999.

FRANCO FERRAROTTI
Profilo biografico: sociologo italiano.
Opere di Franco Ferrarotti: dell'immensa produzione di Ferrarotti
segnaliamo qui almeno Oltre il razzismo, Armando; La tentazione dell'oblio,
Laterza.

PAUL K. FEYERABEND
Profilo biografico: filosofo della scienza (Vienna 1924 - Ginevra 1994),
caustico critico di ideologie consolidate.
Opere di Paul K. Feyerabend: I problemi dell'empirismo, Lampugnani Nigri;
Contro il metodo, Lampugnani Nigri, poi (in nuova edizione) Feltrinelli; La
scienza in una societÓ libera, Feltrinelli; Come essere un buon empirista,
Borla; Il realismo scientifico e l'autoritÓ della scienza, Il Saggiatore;
Scienza come arte, Dialogo sul metodo, Dialoghi della conoscenza,
Ammazzando il tempo. Un'autobiografia, AmbiguitÓ ed armonia, tutti presso
Laterza.

MOSES I. FINLEY
Profilo biografico: nato a New York nel 1912, illustre storico dell'antichitÓ.
Opere di Moses I. Finley: segnaliamo particolarmente La democrazia degli
antichi e dei moderni; L'economia degli antichi e dei moderni; Schiavit¨
antica e ideologie moderne; tutte presso Laterza, Bari.

TOMMASO FIORE
Profilo biografico: nato ad Altamura (Bari) nel 1884, deceduto a Bari nel
1973. Perseguitato dal fascismo, meridionalista, saggista.
Opere di Tommaso Fiore: Un popolo di formiche, Laterza, Bari.

VITTORE FIORE
Profilo biografico: antifascista, meridionalista, Ŕ scomparso nel febbraio
1999.

GIUSEPPE FIORI
Profilo biografico: nato nel 1923 a Silanus (Nuoro), giornalista,
parlamentare, scrittore, storico.
Opere di Giuseppe Fiori: Baroni in laguna e La societÓ del malessere, Vita
di Antonio Gramsci, Vita di Enrico Berlinguer, Vita e morte di Michele
Schirru, presso Laterza; Il venditore, Garzanti; Il cavaliere dei
Rossomori, Uomini ex, Una storia italiana, presso Einaudi.

SHULAMITH FIRESTONE
Profilo biografico: intellettuale femminista.
Opere di Shulamith Firestone: La dialettica dei sessi, Guaraldi,
Firenze-Rimini 1971.

RUTH FIRST
Profilo biografico: militante antirazzista sudafricana; giornalista,
docente, studiosa, nata a Johannesburg nel 1925, compagna di Joe Slovo,
prigioniera, esule, muore nel 1982 assassinata a Maputo in Mozambico con un
pacco-bomba dai terroristi dei servizi segreti del regime dell'apartheid.
Opere di Ruth First: Novanta giorni o l'eternitÓ, La Nuova Italia 1971
(nuova traduzione con diverso titolo: Un mondo a parte, Mondadori 1989);
Ruth First: alle radici dell'apartheid, Angeli 1984 (antologia di scritti
di Ruth First a cura di Anna Maria Gentili, con ampia introduzione e
puntuale bibliografia).

ERNST FISCHER
Profilo biografico: straordinaria figura di intellettuale e militante
politico mitteleuropeo (1899-1972).
Opere di Ernst Fischer: Arte e coesistenza, Il Mulino; Karl Kraus, Robert
Musil, Franz Kafka, La Nuova Italia.
Opere su Ernst Fischer: si veda il ritratto che ne fa Lucio Lombardo Radice
nel saggio che fa da introduzione al libro di Fischer su Kraus, Musil e
Kakfa citato sopra.

CATERINA FISCHETTI
Profilo biografico: psichiatra, docente. Si occupa particolarmente dell'etÓ
evolutiva.
Opere di Caterina Fischetti: Innocenza violata, Editori Riuniti, Roma 1996;
La psicoanalisi infantile, Newton, Roma 1996.

DARIO FO
Profilo biografico: autore teatrale, premio Nobel per la letteratura nel 1997.
Opere di Dario Fo: le opere teatrali di Dario Fo sono edite da Einaudi in
vari volumi.
Opere su Dario Fo: Lanfranco Binni, Dario Fo, La Nuova Italia, Firenze;
Chiara Valentini, La storia di Dario Fo, Feltrinelli, Milano.

VITTORIO FOA
Profilo biografico: nato a Torino nel 1910, antifascista, dopo la
Resistenza Ŕ stato deputato alla Costituente per il Partito d'Azione.
Dirigente della Cgil; testimone e storico delle vicende del movimento
operaio; Ŕ stato deputato e senatore.
Opere di Vittorio Foa: Sindacati e lotte operaie, Loescher; La struttura
del salario, Alfani; Per una storia del movimento operaio, Einaudi;
Riprendere tempo (con Pietro Marcenaro), Einaudi; La cultura della Cgil,
Einaudi; La Gerusalemme rimandata, Rosenberg & Sellier; Lettere da vicino
(curato con Laura Balbo), Einaudi; La questione socialista (curato con
Antonio Giolitti), Einaudi; Le virt¨ della Repubblica (con Paul Ginsborg),
Il Saggiatore; Il cavallo e la torre, Einaudi; Del disordine della libertÓ
(con Renzo Foa, suo figlio), Donzelli; Questo Novecento, Einaudi; Lettere
della giovinezza, Einaudi.

GOFFREDO FOFI
Profilo biografico: nato a Gubbio nel 1937, ha lavorato in campo pedagogico
e sociale collaborando a rilevanti esperienze. Si Ŕ occupato anche di
critica letteraria e cinematografica. Tra le sue intraprese anche riviste
come "Linea d'ombra" e "La terra vista dalla luna". Per sua iniziativa le
Edizioni Linea d'ombra e la collana Piccola Biblioteca Morale delle
Edizioni e/o hanno rimesso in circolazione testi fondamentali purtroppo
sepolti dall'editoria -diciamo cosý- maggiore.
Opere di Goffredo Fofi: segnaliamo almeno L'immigrazione meridionale a
Torino (1964) e Pasqua di maggio (1989).
Opere su Goffredo Fofi: non conosciamo volumi a lui dedicati, ma si veda
almeno il ritratto che ne ha fatto Grazia Cherchi (ora alle pp. 252-255 di
Scompartimento per lettori e taciturni, Feltrinelli).

RAOUL FOLLEREAU
Profilo biografico: poeta e filantropo (Nevers 1903 - Parigi 1977),
promotore di un movimento di solidarietÓ con le vittime della lebbra e di
lotta contro la lebbra.
Opere di Raoul Follereau: Uomini come gli altri, Se Cristo, domani, busserÓ
alla tua portaů, Una battaglia diversa dalle altre, La sola veritÓ Ŕ
amarsi, La civiltÓ dei semafori, Amare, agire, Cinquant'anni con i
lebbrosi, Io canter˛ dopo la mia morte, tutti richiedibili presso l'Aifo.
Opere su Raoul Follereau: Franšoise Brunnschweiler, Raoul Follereau
messaggero di speranza e di vita, Aifo-Emi, Bologna 1988.
Indirizzi utili: Aifo (Associazione italiana amici di Raoul Follereau), via
Borselli 4, 40135 Bologna.

ENZO FORCELLA
Profilo biografico: giornalista di forte impegno democratico, Ŕ scomparso
nel 1999.
Opere di Enzo Forcella: (con Alberto Monticone), Plotone di esecuzione,
Laterza.

FRANCO FORNARI
Profilo biografico: nato nel 1921, medico-psichiatra e psicoanalista,
allievo di Musatti, docente di psicologia, Ŕ scomparso nel 1985.
Opere di Franco Fornari: segnaliamo almeno (a cura di), Dissacrazione della
guerra, Feltrinelli, Milano 1969; Psicanalisi della guerra, Feltrinelli,
Milano 1970;  Psicanalisi della situazione atomica, Rizzoli, Milano 1970;
Psicoanalisi e cultura di pace, ECP, S. Domenico di Fiesole 1992.

FRANCO FORTINI
Profilo biografico: poeta e saggista tra i maggiori del Novecento, Franco
Lattes (Fortini Ŕ il cognome della madre) Ŕ nato a Firenze nel 1917,
antifascista, partecipa all'esperienza della repubblica partigiana in Val
d'Ossola. Nel dopoguerra Ŕ redattore del "Politecnico" di Vittorini; in
seguito ha collaborato a varie riviste, da "ComunitÓ" a "Ragionamenti", da
"Officina" ai "Quaderni rossi" ed ai "Quaderni piacentini", ad altre
ancora. Ha lavorato nell'industria, nell'editoria, come traduttore e come
insegnante. E' stato una delle persone pi¨ limpide e pi¨ lucide (e per
questo pi¨ isolate) della sinistra italiana, un uomo di un rigore morale ed
intellettuale pressochÚ leggendario. E' scomparso nel 1994.
Opere di Franco Fortini: per l'opera in versi sono fondamentali almeno le
raccolte complessive Poesie scelte (1938-1973), Mondadori; Una volta per
sempre. Poesie 1938-1973, Einaudi; Versi scelti. 1939-1989, Einaudi; cui si
aggiungano l'ultima raccoltina Composita solvantur, Einaudi, e postuma la
serie di Poesie inedite, sempre presso Einaudi. Testi narrativi sono Agonia
di Natale (poi riedito col titolo Giovanni e le mani), Einaudi; e Sere in
Valdossola, Mondadori, poi Marsilio. Tra i volumi di saggi, fondamentali
sono: Asia Maggiore, Einaudi; Dieci inverni, Feltrinelli, poi De Donato;
Tre testi per film, Edizioni Avanti!; Verifica dei poteri, Il Saggiatore,
poi Garzanti, poi Einaudi; L'ospite ingrato, De Donato, poi una nuova
edizione assai ampliata col titolo L'ospite ingrato. Primo e secondo,
presso Marietti; I cani del Sinai, Einaudi; Ventiquattro voci per un
dizionario di lettere, Il Saggiatore; Questioni di frontiera, Einaudi; I
poeti del Novecento, Laterza; Insistenze, Garzanti; Saggi italiani. Nuovi
saggi italiani, Garzanti (che riprende nel primo volume i Saggi italiani
apparsi precedentemente presso De Donato); Extrema ratio, Garzanti;
Attraverso Pasolini, Einaudi. Si veda anche l'antologia fortiniana curata
da Paolo Jachia, Non solo oggi, Editori Riuniti.
Opere su Franco Fortini: in volume cfr. AA. VV., Uomini usciti di pianto in
ragione, Manifestolibri, Roma 1996; Alfonso Beradinelli, Fortini, La Nuova
Italia, Firenze 1974; Romano Luperini, La lotta mentale, Editori Riuniti,
Roma 1986; Remo Pagnanelli, Fortini, Transeuropa, Jesi 1988. Su Fortini
hanno scritto molti protagonisti della cultura e dell'impegno civile;
fondamentali a nostro avviso sono i saggi fortiniani di Pier Vincenzo
Mengaldo.

IVANO FOSSATI
Profilo biografico: cantautore italiano, nato a Genova nel 1951. Ha scritto
anche varie canzoni per altri interpreti.

MICHEL FOUCAULT
Profilo biografico: filosofo francese (Poitiers 1926 - Parigi 1984).
Critico delle istituzioni e delle ideologie della violenza e della
repressione.
Opere di Michel Foucault: Storia della follia nell'etÓ classica, Rizzoli;
Raymond Roussel, Cappelli; Nascita della clinica, Einaudi; Le parole e le
cose, Rizzoli; L'archeologia del sapere, Rizzoli; L'ordine del discorso,
Einaudi; Io, Pierre RiviŔreů, Einaudi; Sorvegliare e punire, Einaudi; La
volontÓ di sapere, Feltrinelli; L'uso dei piaceri, Feltrinelli; La cura di
sÚ, Feltrinelli. Cfr. anche i tre volumi di Archivio Foucault. Interventi,
colloqui, interviste, Feltrinelli. In italiano sono stati pubblicati in
volume anche molti altri testi e raccolte di interventi di Foucault, come
Malattia mentale e psicologia, Cortina; Questa non Ŕ una pipa, Serra e
Riva, Scritti letterari, Feltrinelli; Dalle torture alle celle, Lerici;
Taccuino persiano, Guerini e associati; e varie altre raccolte di
materiali, trascrizioni di conferenze, seminari.
Opere su Michel Foucault: tra le molte disponibili segnaliamo Vittorio
Cotesta, Linguaggio, potere, individuo, Dedalo; Hubert L. Dreyfus, Paul
Rabinow, La ricerca di Michel Foucault, Ponte alle Grazie; Didier Eribon,
Michel Foucault, Flammarion; Franšois Ewald, Anatomia e corpi politici. Su
Foucault, Feltrinelli; JosÚ G. Merquior, Foucault, Laterza; Judith Revel,
Foucault, le parole e i poteri, Manifestolibri; Paolo Veronesi, Foucault:
il potere e la parola, Zanichelli.

BIANCAMARIA FRABOTTA
Profilo biografico: poetessa, docente universitaria di letteratura
italiana, ha partecipato intensamente al dibattito culturale e politico del
movimento femminista.

CLAUDIO FRACASSI
Profilo biografico: giornalista, ha diretto il quotidiano democratico
romano "Paese Sera"; dirige il settimanale "Avvenimenti".
Opere di Claudio Fracassi: Aleksandra Kollontaj e la rivoluzione sessuale,
1977; L'inganno del Golfo, 1992; Sotto la notizia niente, 1994.
Indirizzi utili: "Avvenimenti", via dei magazzini generali 8E/10, 00154 Roma.

ANNE FRANK
Profilo biografico: Annelies Marie Frank nacque il 12 giugno 1929 a
Francoforte; emigr˛ con la famiglia in Olanda nel 1933. Dal 1942 al 1944
visse segregata nell'alloggio segreto per sfuggire ai  nazisti. A seguito
di una segnalazione spionistica tutti i rifugiati nell'alloggio furono
arrestati; deportata ad Auschwitz, poi trasferita a Bergen Belsen, vi morý
nel marzo 1945, poche settimane dopo le truppe inglesi liberavano i
sopravvissuti del campo.
Opere di Anne Frank: il Diario (in italiano edito da Einaudi e negli Oscar
Mondadori) fu trovato nell'alloggio segreto e consegnato dopo la guerra al
padre, unico sopravvissuto della famiglia; fu pubblicato nel 1947. Cfr.
anche i Racconti (Cappelli).
Opere su Anne Frank: segnaliamo l'interessante lavoro di Willy Lindwer, Gli
ultimi sette mesi di Anna Frank (Newton Compton).

GIOVANNI FRANZONI
Profilo biografico: nato a Varna (Bulgaria) nel 1928, monaco benedettino,
nel marzo 1964 eletto abate dell'abbazia di S. Paolo fuori le mura a Roma,
padre conciliare alle ultime due sessioni del Consilio Vaticano II. Le sue
prese di posizione contro il Concordato, contro la guerra nel Vietnam, di
solidarietÓ con le lotte operaie e popolari, gli procurano l'ostilitÓ delle
gerarchie vaticane. Animatore di comunitÓ cristiane di base, collabora
dalla fondazione con la rivista ecumenica "Com-nuovi tempi" (poi divenuta
"Confronti").
Opere di Giovanni Franzoni: La terra Ŕ di Dio, Com, Roma 1973; Il mio regno
non Ŕ di questo mondo, Com, Roma 1974; Il posto della fede, Coines, Roma
1977; Il diavolo, mio fratello, Rubbettino, Soveria Mannelli 1986; La
solitudine del samaritano, Theoria, Roma-Napoli 1993; Farete riposare la
terra, Edup, Roma 1996.
Opere su Giovanni Franzoni: non ci risulta siano state pubblicate
monografie in volume su Franzoni.
Indirizzi utili: "Confronti", via Firenze 38, 00184 Roma.

FREI BETTO
Profilo biografico: Carlos Alberto Libanio Christo, noto col suo nome da
religioso, Ŕ nato a Belo Horizonte, in Brasile, nel 1944. Impegnato nel
movimento studentesco, entr˛ poi nell'ordine domenicano. Giornalista,
teologo, scrittore, impegnato per i diritti umani, arrestato nel 1969 e
detenuto in carcere per anni sotto la dittatura. E' una delle voci pi¨ note
della teologia della liberazione e della chiesa popolare in America Latina.
Opere di Frei Betto: Dai sotterranei della storia, Mondadori, Milano 1973;
Novena di S. Domenico, Queriniana, Brescia 1974; Diario di Puebla,
Queriniana, Brescia 1979; Lettere dalla prigione, Dehoniane, Bologna 1980;
La preghiera nell'azione, Dehoniane, Bologna 1980; Il lievito nella massa,
Emi, Bologna 1982; Battesimo di sangue, Emi, Bologna 1983; Allucinante
suono di tuba, La Piccola, Celleno 1993. Cfr. inoltre Una scuola chiamata
vita (con Paulo Freire), Emi, Bologna. Ha anche partecipato a molti volumi
in collaborazione (tra cui ad esempio ComplicitÓ o resistenza? La Chiesa in
America Latina, Cittadella, Assisi 1976; Fede e perestroika, Cittadella,
Assisi 1988; Cina, l'armonia dei contrari, Cittadella, Assisi 1989), e
pubblicato libri-intervista come il noto volume Fidel Castro: la mia fede,
Paoline, Cinisello Balsamo 1986.

C╔LESTIN FREINET
Profilo biografico: pedagogista francese (1896-1966), nella sua esperienza
di maestro ha profondamente rinnovato le tecniche didattiche; tra le sue
proposte pi¨ note il testo libero, la tipografia in classe, la
corrispondenza tra classi di scuole diverse.
Opere di CÚlestin Freinet: fondamentali La scuola moderna (1946);
L'educazione del lavoro (1947); I detti di Matteo (1949).
Opere su CÚlestin Freinet: fondamentale Ŕ Elise Freinet, Nascita di una
pedagogia popolare, Editori Riuniti; si veda anche Aldo Pettini, CÚlestin
Freinet e le sue tecniche, La Nuova Italia.

PAULO FREIRE
Profilo biografico: E' nato a Recife (Brasile) nel 1921. Nel 1961 ha
fondato il Movimento di cultura popolare, cominciando ad elaborare ed
applicare il metodo di alfabetizzazione legato al suo nome. Nel 1964 dopo
il colpo di stato militare Ŕ imprigionato. Successivamente Ŕ costretto
all'esilio. Tra i massimi esperti di problematiche educative (con
particolar riferimento al Sud del mondo), ha continuato la ricerca e
l'attivitÓ di alfabetizzazione in varie parti del pianeta. E' deceduto nel
1997.
Opere di Paulo Freire: La pedagogia degli oppressi, Mondadori, Milano 1980;
L'educazione come pratica della libertÓ, Mondadori, Milano 1977; Pedagogia
in cammino, Mondadori, Milano 1979. Cfr. anche il libro-intervista a cura
di Edson Passetti, Conversazioni con Paulo Freire, ElŔuthera, Milano 1996.
Opere su Paulo Freire: Leandro Rossi, Paulo Freire profeta di liberazione,
Edizioni Qualevita, Torre dei Nolfi 1998; ovviamente di Freire si occupano
pressochÚ tutti i manuali recenti di teoria e storia della pedagogia
contemporanea.

SIGMUND FREUD
Profilo biografico: nato nel 1856, deceduto nel 1939, fondatore della
psicoanalisi.
Opere di Sigmund Freud: ad affiancare l'edizione italiana delle Opere di
Freud l'editore Borighieri ha pubblicato un utilissimo strumento di lavoro:
Sigmund Freud, Compendio di tutti gli scritti, Boringhieri.
Opere su Sigmund Freud: per un primo orientamento cfr. Vincenzo
Cappelletti, Introduzione a Freud, Laterza; e soprattutto Silvia Vegetti
Finzi, Storia della psicoanalisi, Mondadori.

BETTY FRIEDAN
Profilo biografico: intellettuale americana, tra le promotrici della
consapevolezza e del movimento femminista.
Opere di Betty Friedan: La mistica della femminilitÓ, ComunitÓ, Milano 1964.

FRIEDRICH GEORGE FRIEDMANN
Profilo biografico: nato ad Augusta in Baviera nel 1912, nel 1933 si
trasferisce in Italia a causa delle persecuzioni naziste; dopo le leggi
razziste italiane del '38 si trasferisce in Inghilterra, ed un anno dopo
negli Stati Uniti. Docente universitario, tra il '50 e il '57 ha preso
parte a varie ricerche sul campo di studio della cultura e delle condizioni
di vita dei contadini nell'Italia meridionale.
Opere di Friedrich George Friedmann: Da Cohen a Benjamin. Essere ebrei
tedeschi, Giuntina, Firenze 1995; Miseria e dignitÓ. Il Mezzogiorno nei
primi anni Cinquanta, ECP, S. Domenico di Fiesole 1996.

DINO FRISULLO
Profilo biografico: impegnato nel movimento antirazzista e per i diritti
umani, per il suo impegno di solidarietÓ con il popolo kurdo Ŕ stato
detenuto in Turchia.
Opere di Dino Frisullo: L'utopia incarcerata, L'altritalia, Roma 1998.
Indirizzi utili: "Senzaconfine", via Faleria 9, 00183 Roma.

ERICH FROMM
Profilo biografico: psicoanalista (Francoforte 1900 - Locarno 1980),
collboratore della scuola di Francoforte, esule in America, nella sua
riflessione unisce analisi e suggestioni di Marx, Freud, della tradizione
ebraica e cristiana, del buddhismo zen.
Opere di Erich Fromm: segnaliamo tra le principali: Fuga dalla libertÓ,
ComunitÓ; Dalla parte dell'uomo, Astrolabio; Il linguaggio dimenticato,
Garzanti; Psicoanalisi della societÓ contemporanea, ComunitÓ; L'arte di
amare, Il Saggiatore; Psicoanalisi dell'amore, Newton; Marx e Freud,
Garzanti; La rivoluzione della speranza, Bompiani; La crisi della
psicoanalisi, Mondadori; Anatomia della distruttivitÓ umana, Mondadori;
Avere o essere?, Mondadori; Grandezza e limiti del pensiero di Freud,
Mondadori; La disobbedienza, Mondadori. Fromm ha anche curato il volume di
AA. VV., L'umanesimo socialista, Rizzoli.
Opere su Erich Fromm: Rainer Funk, Erich Fromm. La vita e il pensiero,
Massari Editore.

CELSO FURTADO
Profilo biografico: economista brasiliano, ministro, esule.
Opere di Celso Furtado: Introduzione alla nuova economia politica, Jaca
Book, Milano 1977.

NADIA FUSINI
Profilo biografico: intellettuale italiana, fine saggista.