[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[FWD da Lia] riflessione



Messaggio inviato da un non iscritto nella lista:

--- INIZIO ---
Date: Sun, 21 Oct 2001 16:13:26 +0200 
X-From_: lia.silvestro@libero.it  Sun Oct 21 16:13:26 2001 
From: "Lia" <lia.silvestro@libero.it> 
To: <pck-obiezione@peacelink.it> 
Old-Date: Sun, 21 Oct 2001 14:51:28 +0200 
X-Mailer: Microsoft Outlook Express 5.50.4133.2400 
X-Diagnostic: Not on the accept list 
Subject: [Richiesta Amministrativa] riflessione 
X-Envelope-To: pck-obiezione 


Ho letto il vostro sito riguardo alla formazione per gli obiettori e mi 
Ŕ sembrato molto interessante, soprattutto perchŔ ho un figlio che sta 
svolgendo il servizio civile presso il consorsio Astir di Prato e di 
formazione non c'Ŕ nemmeno l'ombra, questi giovani li sbattono nelle 
cooperative senza un minimo di formazione, di nessun tipo, e se non gli 
vanno bene vengono segnalati che non sono adatti, praticamente cercano 
solo di sfruttarli. Allora io mi chiedo a cosa serve questo servizio 
civile? Sono solo 10 mesi  buttati via. In Comune per esempio so che i 
ragazzi sono obbligati a frequentare un corso di formazione, mentre 
sembra che le cooperative non li facciano per questione di soldi, non 
hanno soldi per pagare i formatori,  non mi sembra questo un motivo 
valido, allora il loro impegno in che cosa consiste?Di sicuro nello 
sfruttare i ragazzi senza garantirgli per˛ un minimo di formazione per 
loro inserimento nella societÓ. Bel servizio civile!
--- FINE ---

Giovanni Dicanio
Owner di pck-obiezione