[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: mobilitazione del 26 settembre



è previsto qualcosa di organizzato a Roma?
Andrea Guerrizio
----- Original Message -----
Sent: Thursday, September 20, 2001 9:41 AM
Subject: mobilitazione del 26 settembre

Il 26 settembre i vertici della NATO si riuniscono a Pozzuoli. Quella riunione costituisce il simbolo della logica della guerra che è logica di morte. La cosa di cui sicuramente l'umanità non ha bisogno. Per questo il Consiglio nazionale che si è riunito nei giorni scorsi chiede a quanti credono fermamente nella pace di fermarsi in un luogo pubblico della propria città o del proprio quartiere e di distribuire un testo (volantino) che trovate di seguito. Sarà il modo di dire sì alla pace ricordando TUTTE le vittime della logica assurda della guerra... anche quelle che muoiono di fame mentre i governi delle nazioni ricche investono somme stratosferiche per acquistare sempre nuovi e sofisticati armamenti.
 
Chiediamo che il gesto di UN'ORA DI SILENZIO PER IL DISARMO E LA PACE sia fatto contemporaneamente in tante città dalla 18 alle 19.
 
Shalom, Tonio Dell'Olio
---------------------            -----------------------                ------------------------                --------------------------------
 

QUESTA VOLTA RESTIAMO IN SILENZIO

per denunciare che i potenti della terra hanno cancellato la parola "disarmo"

dal vocabolario della pace.

"Noi per primi vogliamo impegnarci a scelte autentiche e coerenti di pace, di giustizia e di nonviolenza; anche se avvertiamo il rischio di essere indicati come disfattisti o amici del nemico perché non soffiamo sul fuoco della ‘giusta ritorsione o della vendetta’."

(Pax Christi Italia, 18/9/2001).

A chi vuol far dimenticare che la pace si prepara con la pace, ricordiamo che non ci rassegneremo alla normalità della guerra, autentica follia.

QUESTA VOLTA RESTIAMO IN SILENZIO

per smascherare la tragica mistificazione secondo la quale i soldati sono portatori di pace

e le armi costose e sofisticate strumenti necessari alla sicurezza.

"Guai a quelli che chiamano il male bene e il bene male,

che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre,

che cambiano l'amaro in dolce e il dolce in amaro"

(Is 5,20).

Alle giovani ed ai giovani che guardano alla carriera militare con affascinato interesse, ricordiamo che gli eserciti sono la negazione della pace, perché nati per fare la guerra.

QUESTA VOLTA RESTIAMO IN SILENZIO

per dire "no!" alla logica della ritorsione e della vendetta,

che è esattamente quella che sta insanguinando la storia e che trasforma molte nostre città, già ferite per la crescente militarizzazione, in altrettanti bersagli di morte.

Solo la nonviolenza potrà salvarci dalla distruzione.

"Se il tuo nemico ha fame, dagli del cibo; se ha sete, dagli da bere:

facendo così, accumulerai carboni accesi sul suo capo.

Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male col bene"

(Rm 12,20-21).

A chi organizza, appoggia e partecipa ad una nuova guerra ricordiamo che un’alleanza di pochi Paesi potenti non può farsi giustizia da sé, ma è l’O.N.U. che va valorizzato nella sua funzione di regolazione dei conflitti. Il terrorismo si persegue con il diritto, non con un terrore più grande.

QUESTA VOLTA RESTIAMO IN SILENZIO

per ricordare la voce profetica inascoltata del "popolo della pace" che annuncia:

"Nessun re può salvarsi

con la moltitudine dei suoi soldati"

(Salmo 33,16).

Ai signori della guerra, ai rappresentanti della N.A.T.O., ricordiamo che la sicurezza di un popolo non è garantita dalla potenza bellica che riesce ad esprimere, né dagli "scudi" che potrà innalzare nei cieli, ma da una politica di giustizia e da un’economia di uguaglianza. Quanto è drammaticamente vero questo! Ce lo rammentano, purtroppo, le innumerevoli vittime del terrorismo, delle stupide bombe intelligenti e delle cosiddette guerre umanitarie, che ci ritroviamo troppo spesso a piangere.

26 settembre 2001 ore 18-19:

UN’ORA DI SILENZIO PER IL DISARMO E LA PACE.

Pax Christi - Movimento Cattolico Internazionale per la Pace – Sezione Italiana

Unisciti a noi:

**************************************************
Pax Christi Italia
segreteria nazionale
Via Petronelli n.6
70052 Bisceglie  (BA)
Tel.: 080/395.35.07
Fax: 080/395.34.50
e-mail: info@paxchristi.it
http://www.paxchristi.it
http://www.peacelink.it/users/paxchristi/
**************************************************