[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

straccio di pace



Mercoledi 7 Novembre 2001 ore 12:51 AM
fonte: ketty agnesani - mailto:ketty@emergency.it gruppo: Sede
argomento: Iniziative Nazionali

UNO STRACCIO DI PACE

Siamo pericolosamente vicini alla guerra. Questo vuol dire che degli
italiani potrebbero anche uccidere dei civili, la maggior parte dei
quali donne e bambini e, a loro volta, essere uccisi.
Siamo sicuri che molti di noi non vogliono che ciņ accada.
Noi vogliamo poter dire che siamo contrari, e vogliamo che chiunque ci
veda sappia che siamo contrari alla guerra.
Per farlo useremo un pezzo di stoffa bianco: appeso alla borsetta o
alla ventiquattrore, attaccato alla porta di casa o al balcone, legato
al guinzaglio del cane, all'antenna della macchina, al passeggino del
bambino, alla cartella di scuola...
Uno straccio di pace.
E se saremo in tanti ad averlo, non potranno dire che l'Italia intera
ha scelto la guerra come strumento di risoluzione dei conflitti.
Sappiamo che molti sono favorevoli a questa entrata in guerra.
Vogliamo che anche quelli che sono contrari abbiano voce.

Emergency chiede l'adesione di singoli cittadini, ma anche comuni,
parrocchie, associazioni, scuole e di quanti condividono questa
posizione.
Diffondere questo messaggio č un modo per iniziare.

========================================================================
====
========================
The information transmitted is intended only for the person or entity to
which it is addressed and may contain confidential and/or privileged
material.  Any review, retransmission, dissemination or other use of, or
taking of any action in reliance upon, this information by persons or
entities other than the intended recipient is prohibited.   If you
received
this in error, please contact the sender and delete the material from
any
computer.